mercoledì 11 marzo 2009

Favonio ruggente

Il favonio oggi ulula deciso. E' lui il padrone della scena, con il cielo terso e spettacolare. Tutto il resto si adegua ad esso: "Ubi maior, minor cessat". Gli alberi si piegano, i lampioni vibrano, le imposte sbattono, le foglie, i fuscelli e la polvere volano: il favonio ulula. Anche le nubi non riescono ad avere la meglio e appena nascono vengono cesellate in cumuli lenticolari come quello della foto di apertura: i cumuli, che quando hanno la possibilità di essere sè stessi ci mostrano dei disegni fantastici in cui fin da bambini abbiamo cercato di riconoscere animali o figure di panna montata, subiscono il favonio, e perdono la fantasia per appiattirsi ed adeguarsi a regole geometriche. Purtroppo anche noi facciamo sempre fatica ad essere noi stessi: la Vita è sempre più una giornata di foehn, che ci richiede di adeguarci alle situazioni dimenticandoci spesso della nostra essenza per indossare i panni di un ruolo, cesellato dagli eventi. Ma i ruoli passano e cambiano: l'essenza di una persona è invece insita nell'animo, può solo dare Vita ed elasticità ad un corpo normalmente rigido. Bisognerebbe avere il coraggio di liberare la nostra essenza, lasciandoci prima di tutto vivere, per vivere meglio con gli altri, con coloro che ci circondano nel quotidiano o in una occasione di incontro casuale che, ricordiamocelo, non nasce mai dal caso...
(nella mia foto di oggi: un cumulo lenticolare modellato dal favonio)

2 commenti:

cate ha detto...

E' vero un incontro causale non nasce mai per caso, l'importante è viverlo ogni momento assaporandone la vera essenza, senza se senza ma. ciao cate

mk ha detto...

Se senti fortissimamente l'esigenza di fare una cosa per te stesso, bisogna lottare per farla e chiedere. Normalmente la forza della verità viene percepita chiaramente da chi è attento e ha a cuore il tuo stato. E chi non è attento a te? se non capisce l'eigenza espressa con la verità, allora merita che gli si racconti una palla, perchè il fine giustifica i mezzi e con chi non si interessa a te non vale la pena spendere tempo, energia, spazio nè mettere a nudo se stessi. ciao, mk.